Il giardino delle delizie

Martedì 3 dicembre: L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE GIOVANI, incontro con Alberto Oliva alla Drogheria Plinio

2 dicembre 2013 • By

Martedì 3 dicembre alle 18,30 presso la Drogheria Plinio L’insostenibile leggerezza dell’essere giovani, aperitivo/incontro dedicato al registra teatrale Alberto Oliva.

L’occasione è quella di celebrare insieme l’uscita del libro ” L’odore del legno e la fatica dei passi – Resto in Italia e faccio teatro” di Alberto Oliva (Atì Editore), la testimonianza di un ” non bamboccione” , di un cervello che ha deciso di restare, per smentire tutti i luoghi comuni sui giovani di oggi.

” Mentre mio fratello prosegue la gloriosa tradizione di famiglia laureandosi in ingegneria meccanica, mentre il mio compagno di banco al liceo dopo un master in economia lavora a Wall Street, mentre un altro studia cinese per cavalcare i mercati emergenti, io non solo resto in Italia, ma scelgo anche di fare teatro! E nemmeno come attore, faccio il regista…”

Le fortune e le sventure, i compagni di viaggio, i buoni consiglieri e i cattivi maestri sono i protagonisti di un racconto che esprime lo spirito del nostro tempo. Un percorso di formazione che con passo leggero attraversa le aule universitarie, la Paolo Grassi, i corridoi dei teatri, le sale prova, gli studi medici e perfino la sala di aspetto di uno stralunato Vittorio Sgarbi, protagonista involontario di uno degli episodi più divertenti del libro.

 

L’insostenibile leggerezza dell’essere giovani

 

martedì 3 dicembre – ore 18.30

Drogheria Plinio (via Plinio 6 – Milano)

 

intervengono:

 

ALBERTO OLIVA

regista teatrale e autore del libro

L’odore del legno e il rumore dei passi – Resto in Italia e faccio teatro

Atì Editore

 

ROBERTO RIZZENTE

critico teatrale e filmmaker

 

CLIZIA GURRADO

giornalista e scrittrice