Food, Il giardino delle delizie

Benvenuto ITAshi: il temaki all’italiana

15 gennaio 2016 • By

A Milano il nuovo astro nascente della ristorazione monoporzione si chiama ITAshi . Dalla cucina giapponese assimila l’eleganza delle tecniche di preparazione espressa e da quella italiana la qualità del prodotto.
L’indirizzo di questa idea innovativa, esempio di una contaminazione culturale riuscitissima, è Via Muratori 10. Gli ideatori: Marco Quintini e Simone Mazzone, chef dal curriculum stellato: dalle cucine del Gold di Dolce & Gabbana, passando per l’Hilton e i fornelli del Principe di Savoia).
La start-up, il cui motto è “La cucina tradizionale italiana avvolta in quella giapponese”, è già sulla bocca di tutti gazie ai suoi ITAmaki, coni preparati con farine speciali prodotte da grani nostrani e arrotolati alla maniera nipponica tipica dei temaki.  Qualche esempio del menù, rigorosamente preparato “espesso”? In cima alla lista gli ITAmakiTricolore con Mozzarella Campana Primofiore, gli ITAmaki con Carne di Fassona Piemontese, gli ITAmaki parmigiana e per gli amanti del dolce, gli ITAmaki cannoli e strudel.

ITAmaki Tricolore con Mozzarella Campana Primo Fiore

ITAmaki Tricolore con Mozzarella Campana Primo Fiore

ITAshi con tartare di gambero rosso

ITAmaki con tartare di gambero rosso

IMG_3060

ITAmaki con Carne di Fassona Piemontese

Eccezion fatta per la domenica, ITAshi si propone come punto di riferimento sia per pause pranzo veloci che per cene di degustazione, dai 3 ai 36 Euro.

 

INFORMAZIONI UTILI

FB: ITAshi Milano
Via Muratori, 10 (Milano)
Chiuso la domenica