Food, Il giardino delle delizie

Alla scoperta degli Home Restaurant

21 gennaio 2016 • By

In un mondo sempre più sharing, non potevano mancare ottime idee legate alla riscoperta di un antica convivialità: gli Home Restaurant.
Una buona opportunità di allargare le proprie conoscenze o semplicemnte un nuovo modello di business, poco importa, ciò che conta, tra i fornelli di casa, è l’attenzione alla qualità. Questa è infatti una delle principali ragioni per cui gli Home Restaurtant hanno riscosso un celere successo nella maggior parte delle capitali europee.

home restaurant 1
Ma qual è la formula magica per assicurarsi un posto a tavola ? Iscriversi a uno dei tanti canali online dedicati, accedere all’evento, pagare un contributo spese e presentarsi nel luogo e all’ora indicata con il vostro sorriso migliore e una bottiglia di vino. Tra le piattaforme più conosciute dedicate alla convivialità 2.0: GNAMMO con social meeting in oltre 300 città italiane; NEW GUSTO, dedicato a chi viaggia e vuole esplorare le diverse tradizioni culinarie; PLOONGE, ottimo per scovare eventi conoscendo in anteprima i profili dei partecipanti; ed infine PEOPLECOOKS, consigliato per squisite cene lowcost. E e se il vostro sogno nel cassetto è sempre stato seguire le orme dei grandi chef: LESTLUNCH e MYBUSYMEAL, sono i canali giusti per fare partire il vostro business.

bohemians kitchen and more - tavola apparecchiata

Anche nella Milano cosmopolita spopola il social eating e, tra le tante proposte noi abbiamo deciso di cenare in compagnia dei BOHEMIANS e possiamo dire di aver fatto un’ottima scelta. Davide e Gianluca, questi i loro nomi,infatti, si sono rivelati poliedrici, curiosi, raffinati, ma soprattutto buongustai, ci hanno regalato una serata indimenticabile. Complici i piatti tipici della gastronomia italiana rivisitati in chiave fusion (nel nostro caso un menù totalmente a base di cavolo nero) e la loro eccezionale ospitalità, siamo rimasti letteralmente a bocca aperta.

12182524_806328796144740_1620807412475308302_o
A distinguerli da altri: la loro verve artistica, nel corso della cena nell’appartamento di via Maroncelli 12, non sono mancati infatti dei momenti dedicati a reading e performance musicali. Ma ricordatevi la regola del bring a bottle, quindi se siete in coppia non dimenticate di portare il vino!

IMG-20160120-WA0005