Browsing Tag

aperitivo

Happy hour

GESTO È AMURR

25 luglio 2016 • By

Ogni domenica ho una missione in giro per Milano: food hunting alla ricerca dei posti più buoni, carini e speciali della città. Mi chiamo Indira, ma ogni settimana mi trasformo in foodiehunter.
Questa settima Roberta e Antonio avevano una richiesta precisa: volevano che li portassi a fare un aperitivo.

Avrei potuto accompagnarli nei luoghi simbolo dell’happy hour milanese, saremmo potuti andare sui Navigli, o all’Arco della Pace.

Ma, come sapete, io e i MURR amiamo il buon cibo, e i buffet di avanzi riscaldati non fanno certo per noi!

Mi è venuta così un’idea: ho deciso di portarli in un posto nuovo, un locale di tapas (ma non solo) nato da poco nel cuore di Porta Venezia.

Ci è bastato mette un piede dentro per capire che avevamo fatto la scelta giusta. Ci siamo innamorati di Gesto al primo sguardo: è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Gesto è giovane e hipster al punto giusto: ci piace.

Dopo il successo ottenuto a Firenze e Perugia, la proprietaria, Martina Lucattelli, ha deciso di partire alla conquista di un territorio molto difficile, quello Milanese.

Perché, va detto: Milano è piena di locali che puntano sull’eleganza del legno e delle pareti scrostate, di locali che servono buoni cocktail e con musica orecchiabile.

Qual è allora la carta vincente di Gesto?

Gesto ha una buona cantina di vini e cocktail gustosi. E ottimo food. E dj set. Gesto è raffinato. E amichevole. E a buon mercato. Ed eco-friendly.

Vi abbiamo convinti?

Martina ci ha raccontato come per lei l’ambiente svolga un ruolo fondamentale nella gestione dell’attività: da Gesto si sta attentissimi ai consumi e, dove si può, si risparmia sulla carta.

Pensate che le ordinazioni vengono prese su una lavagnetta, con un gessetto: ci siamo sentiti di nuovo a scuola. E proprio quelle stesse lavagnette si trasformano poi in piatti da portata, grazie all’applicazione di una pellicola alimentare.

Ci si può divertire a scrivere con i gessetti, magari apprezzamenti sul cibo o messaggi per chi è seduto all’altro capo del tavolo. I primi a sbizzarrirsi sono i cuochi stessi, che augurano la buonanotte sulla lavagnetta a chi ordina le squisite Ciabattine della Buonanotte.

Martina ci ha spiegato come il rispetto delle risorse sia per Gesto imprescindibile, al pari della qualità: i prodotti sono locali e BIO, il menù è stagionale e noi non vediamo l’ora di mostrarvi cosa abbiamo assaggiato.

Per saperne di più, qui trovate l’articolo intero http://www.imurr.com/food-hunting-gesto-e-amurr/

GESTO

Photos by MURR

Via Giuseppe Sirtori 15

20129 Milano

Aperto tutti i giorni

dalle 18.30 alle 02.00


Food, Il giardino delle delizie

Clotilde Bistrot: tra vintage e contemporaneo

9 dicembre 2015 • By

Non solo ristorante, ma anche caffetteria per le prime colazioni e bar per merende e aperitivi. Si tratta di Clotilde Bistrot: un locale completamente ridisegnato con stile ed eleganza nell’Hotel Windsor di via Galileo Galieli a Milano.

 

Luogo ideale dove pranzare o prendere un caffè, per chi abita o lavora in zona. Ma anche punto d’incontro per iniziare la serata con un aperitivo curato da esperti bartender o per una cena romantica, grazie a un menù da bistrot molto ricercato, per una clientela più sofisticata.

L’obiettivo è quello infatti di aprire la ristorazione d’albergo a un pubblico più vasto, facendo breccia nel cuore dei milanesi e non solo degli ospiti dell’Hotel Windsor. Senza però venir meno ai principi che hanno ispirato la filosofia di Clotilde Bistrot: recuperare quella devozione per gli ingredienti di qualità, interpretati in chiave moderna ed esaltati in tutta la loro nobile semplicità.

Abbiamo studiato l’operato dei cuochi meneghini di fine Ottocento” – ha dichiarato Sabato Manzo, responsabile del format – “per ideare un menù che non è storico, ma si ispira alla tradizione nella ricerca delle materie prime come nel loro utilizzo

 
Anche l’ambiente segue la filosofia propria del locale.

Gli arredi di Clotilde Bistrot sono stati progettati ex novo e curati in ogni dettaglio per valorizzare uno spazio ampio e luminoso e ricreare un’atmosfera accogliente e conviviale.

Il grande bancone centrale mostra le delizie della caffetteria e del buffet stuzzicando la curiosità di chi ama farsi tentare in momenti diversi della giornata.

Gli arredi sono una sintesi perfetta fra vintage e modernità ed ogni particolare, dai vasi ai divanetti, è in sintonia con la raffinatezza del bistrot, un luogo in cui passato e presente si fondono  in uno straordinario equilibrio.

 

Aperto tutti i giorni

Colazione: 07.00 – 10.30
Pranzo: 12.00 – 15.00
Cena: 19.00 – 23.00

 

Clotilde Bistrot
Via Galileo Galilei 2
02/6346804
info@clotildebistrot.it
www.clotildebistrot.it

 

 

 


Food, Il giardino delle delizie, Nerospinto Fine Selection, Nigthlife

LO SPUMANTINO AL PONTE VECCHIO

26 maggio 2015 • By

Sul Lungarno Acciauoli, a Firenze, abbracciando in uno sguardo il suggestivo Ponte Vecchio, si trova lo Spumantino al Ponte Vecchio, la Lounge dell’azienda vinicola Castello di Verrazzano, membro del Consorzio Chianti Classico.

Wine bar di tendenza, locale friendly e di design, lo Spumantino al Ponte Vecchio è ormai protagonista della movida fiorentina. Un ambiente giovane, frizzante dove trascorrere piacevoli aperitivi o afterdinner in compagnia di amici.

Tra un calice di Oro 24 Rosè o un rosso Chianti Classico del Castello di Verrazzano, piccole degustazioni di leggeri e gustosi appetizer, piccola panetteria e dolci realizzati in proprio. Interessante abbinamento di importanti etichette dei vini Verrazzano con piccoli assaggi di sushi in un perfetto connubio di gran classe.

Un viaggio alla scoperta di nuovi sapori, tra prodotti di alta qualità ed abbinamenti gastronomici in
un’atmosfera lounge, ricercata ed elegante. Un viaggio metaforico tra mappamondi e mappe ricreate sulle pareti del locale, tra valigie vintage e la storia di Giovanni da Verrazzano, il navigatore che scoprì la Baia di New York.

Sara Biondi

Lo Spumantino al Ponte Vecchio
Lungarno degli Acciaiuoli, 4/r Firenze

Food, Il giardino delle delizie

Mercoledì 27 maggio: Aperò sul Prat

19 maggio 2015 • By

Avete voglia di trascorrere una serata tranquilla, in pieno relax, ma al tempo stesso siete alla ricerca di un posto nuovo e originale?
Mercoledì 28 maggio non perdetevi l’Aperò sul Prat!

 

L’aperitivo per i Milanesi è un rito irrinunciabile, si sa, e con l’arrivo della bella stagione nascono nuove proposte capaci di rendere questo momento della giornata in cui si ha voglia di relax in compagnia ancora più speciale. Come l’Aperò sul Prat, un aperitivo pic-nic che mercoledì 27 maggio verrà ospitato in un giardino nascosto e ancora sconosciuto a molti, gli Orti di Leonardo, un angolo verde di pace a due passi da Santa Maria delle Grazie che Da Vinci ebbe in dono da Ludovico il Moro come premio del suo soggiorno a Milano.

 

In questa location a cielo aperto di potranno degustare ottimi drink accompagnati da cestini di prelibatezze, il tutto sdraiati su un plaid nel prato, adagiati su una chaise longue oppure seduti ai tavolini sotto gli alberi.

 

L’Aperò sul Prat è organizzato in collaborazione con PopScience, un’iniziativa internazionale che nasce dal CERN (Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare), e la casa editrice ‘Subway Edizioni di Milano’, che si pone lo scopo di unire scienza e poesia.

 

Aperò sul Prat

h.18:30 – 22:30

Orti di Leonardo

Via Aristide de Togni, 6-8

aperò-nerospinto2


Food, Il giardino delle delizie

Pub Le Trottoir Alla Darsena

17 aprile 2015 • By

Le Trottoir è un locale notturno punto di riferimento della notte milanese e del mondo degli artisti. Nella nuova sede in piazza XXIV Maggio, Le Trottoir si pone come luce guida per creativi e tutti coloro che hanno dei talenti da mostrare.

 

Aperto dal 2002 all’interno di un palazzo che era casa daziale dell’epoca spagnola, affonda le sue radici nel locale aperto in Brera più di vent’anni fa da Max Mannarelli e da Michelle Vasseur.

 

Il locale è unico nel suo genere a Milano ed è senza dubbio il simbolo di un certo modo di intendere la vita e la notte. La cultura qui si forma e si crea, in modo naturale, senza noiosi monologhi o antichi retaggi. Le Trottoir può ricordare i caffè letterari di fine ottocento, di Londra o Parigi, e non stupirebbe se ad un tavolo si intravedesse la figura di Oscar Wilde. Anzi, a dire il vero sono vari gli artisti che qui trovano casa, uno su tutti Andrea Pinketts.

 

Come racconta il titolare Milian, figlio di Max e Michelle: “La nostra missione è l’eclettismo. Da sempre ci impegniamo per dare visibilità in un contesto di allegria e divertimento a tanti artisti, scrittori, musicisti, registi, fotografi. E’ un luogo di vera interazione dove la gente si incontra e si parla, che è ben diverso dal mettersi in mostra o dal semplice apparire. Lo scambio di idee e il libero pensiero sono un indispensabile sfogo per chi ha cose da dire o da ascoltare“.

 

Oltre ai concerti, con live tutte le sere con gruppi emergenti del panorama nazionale ed internazionale, è stata arricchita l’offerta dell’aperitivo e del brunch del sabato della domenica, veri e propri punti must non solo per chi vive in zona, e che puntano sulla genuinità dei prodotti e sulla qualità dei drink.

 

Sempre aperto, dalle 11.00 alle 3.00

 

Le Trottoir Alla Darsena

Piazza XXIV Maggio, 1
20123 Milano
T +39 02 8378166
F – Mobile +39 333 2882039
www.letrottoir.it
infoletrottoir@gmail.com