Browsing Tag

Brera

Food, Il giardino delle delizie

Pacifico: il primo ristorante peruviano

7 marzo 2016 • By

Pacifico è il primo ristorante peruviano d’alta cucina in Italia.

Nato sulle ceneri di un piccolo panificio in zona Brera, è il decimo locale nel mondo guidato dallo chef Jaime Pesaque, uno dei più grandi ambasciatori ed innovatori della cucina peruviana. Allievo di Gaston Acurio, “capostipite” del riscatto sudamericano, è destinato con ogni probabilità a divenirne il discepolo più famoso.READ MORE


Food, Il giardino delle delizie

Y-Not, la cucina creativa di Brera

11 febbraio 2016 • By

Y-Not nasce poco più di un anno fa, nel cuore di Brera, dal progetto di Letizia Desideri e Nicola Scapillati.
In un ambiente raffinato e vintage che ricorda alcuni locali di New York, Y-Not offre una cucina tipica giapponese con influenze brasiliane, moda culinaria che si sta diffondendo sempre più, essendo il Brasile la prima nazione al mondo per popolazione di giapponesi al di fuori della madrepatria.
Il locale organizza il secondo mercoledì del mese una cena accompagnata da musica lounge e l’ultimo mercoledì del mese un aperitivo sulla musica di Dj Nelson, luogo di ritrovo pre-serata della movida milanese.READ MORE


Food, Il giardino delle delizie

72100: la Puglia a Milano

10 dicembre 2015 • By

Amanti del cibo pugliese, segnatevi queste cifre: 72100, che oltre a essere il CAP di Brindisi e il nome di un Negroamaro in purezza, è il nome di una deliziosa osteria che si trova a Milano in Via Solferino 46.

A fare gli onori di casa, i due proprietari Roberto e Cristian, giovani brindisini provenienti da esperienze lavorative diverse, ma accomunati dalla passione per la gastronomia, hanno deciso di lanciarsi in questa nuova avventura nel 2014.

Un ambiente con luci soffuse, tavoli in legno e tovaglie a quadretti, che vi farà sentire subito a casa.

Qui si possono assaporare specialità dalla celebre tradizione culinaria pugliese, con piatti classici e rivisitazioni della “cucina della nonna”, presentati in chiave moderna, mantenendo inalterato il gusto e il sapore che si possono gustare solo nella splendida e soleggiata regione del sud.
L’ottimo pane pugliese accompagna deliziosi taglieri di salumi e formaggi, e non mancano caponatine, parmigiana di melanzane e bruschette con pomodori e burrata.

72100 utilizza solo materie prime di eccellente qualità che arrivano tutti i giorni direttamente dalla Puglia. Verdure, pesce, salumi di Martina Franca, carni, gustosa mozzarella di bufala e fiordilatte arricchiscono i menù stagionali.

Freschezza e qualità e i sapori di una volta sono ingredienti fondamentali per la riuscita di un piatto.

Il locale vanta una eccellente carta di vini con più di 70 etichette, rappresentative di tutte le regioni italiane. Ma è naturalmente specializzato in particolare sulle eccellenze delle cantine pugliesi.

72100 è diventato un vino che nasce da uve di vendemmia tardiva, raccolte a ottobre e ad alto grado zuccherino: è un Negroamaro in purezza delle Cantine Risveglio Agricolo di Brindisi, premiate al Vinitaly 2014.

Ulteriore omaggio alla tradizione: tutti i piatti sono sbocconcellati e realizzati dalle ceramiche di Grottaglie di Giuseppe Fasano.

 

72100 è un angolo di Puglia in cui non solo i pugliesi si sentiranno a casa…

 

Orari:
Lunedì e domenica: 12.00 – 15.00
Da martedì a sabato: 12.00 – 15.00; 19.00 – 23.45

72100
Via Solferino, 46
02 8410 2659
72100winebar@gmail.com

 


Food, Il giardino delle delizie

Zazà Ramen e il menù delle Buone Feste

9 dicembre 2015 • By

Zazà Ramen – il locale nel cuore i Brera che ha fatto del Ramen il suo cavallo di battaglia – torna a far parlare di sé.

Brendan Becht, chef olandese e di fama internazionale, e Kevin Ageshi, imprenditore giapponese, propongono dal 5 dicembre al 6 gennaio 2016 uno speciale “Menù delle Buone Feste“.

Si potrà gustare infatti la ricetta incentrata sul ramen di maiale, guarnito con uovo morbido marinato, cavolo verza e carote glassate, e yaki-gyoza di carne, due appetitosi piatti invernali tipici del Giappone. Il tutto accompagnato da Lambrusco secco Rosso Dop reggiano “Ligabue Class” della cantina Gualtieri.
A completare, il dessert – sformato al cioccolato amaro con crema al latte di cocco – e il caffè.

Orari:
12.00 – 15.00
19.00 – 24.00

Aperto anche il 31 dicembre e il 6 gennaio; il 27 dicembre solo per cena
Chiuso il 24 dicembre sera, il 25 e il 26 dicembre e l’1 gennaio

Zazà Ramen
via Solferino, 48 Milano
www.zazaramen.it

 


Food, Il giardino delle delizie

L’Afternoon Tea arriva nel centro di Milano

22 settembre 2015 • By

Uno dei pochi appuntamenti che ancora mancavano a Milano era un vero afternoon tea nella sua forma “canonica”.

Da pochi giorni non è più così: dal 19 settembre al 31 dicembre, infatti, Palazzo Parigi Hotel ospiterà tutti i giorni dalle 17 alle 19 un delizioso high tea in grande stile grazie alla collaborazione con l’iconico brand di alta pasticceria francese Ladurée.

Nell’elegante contesto di Palazzo Parigi -il nuovo hotel 5 stelle nel cuore di Brera che incanta con le preziose opere d’arte e gli antichi arredi, i marmi ed i legni pregiati- potrete degustare i famosi macarons della maison seduti sulle poltrone del Caffè Parigi o tra le vetrate del meraviglioso Giardino d’Inverno.

Oltre ai macarons avrete l’opportunità di assaggiare anche piccoli sandwich, biscotti, madeleines e altre prelibatezze sfornate quotidianamente nelle cucine di Palazzo Parigi. Questa gustosa merenda sarà abbinata ad una selezione di tè sempre firmata Ladurée o – variante ammessa e perfino consigliata- al flûte di champagne.

La tradizione inglese, l’eleganza parigina e la sobrietà milanese si incontrano finalmente per ricreare, in uno scenario maestoso e avvolgente, una pausa pomeridiana di piacere nata nell’alta società ottocentesca.

 

Afternoon Tea Ladurée
Palazzo Parigi
Corso di Porta Nuova, 1 – 20121 Milano
Dal 19 settembre al 31 dicembre 2015
Dalle 17.00 alle 19.00
Prenotazione richiesta al numero +39 02 62562167
Costi: da 22 a 30 euro