Browsing Tag

nerospinto fine selection

Beauty e Benessere, Food, Il giardino delle delizie, Nerospinto fine selection

EDÚ – the vegan therapy: la risposta al trantran milanese

18 novembre 2015 • By

In una città come Milano, per chi lavora non è facile seguire un’alimentazione sana e regolare. Finalmente però è arrivata la soluzione:  Edú, the vegan therapy, il percorso alimentare che fa bene all’organismo grazie a pasti sani, buoni e freschi consegnati direttamente a casa o in ufficio.

Non si tratta di una vera e propria, ma un programma nutrizionale basato sull’alimentazione vegana, gustoso e leggero, che sazia e soddisfa il palato con verdure fresche di stagione e materie prime biologiche di qualità, di origine non animale.

Edù è sano, ma anche comodo. Grazie al servizio di delivery, infatti, i tre pasti della giornata – prima colazione, pranzo e cena – arrivano a casa o in ufficio appena preparati e confezionati. Scompare così ogni tipo di pensiero e non resta che nutrirsi con alimenti ricchi di fibre, minerali e vitamine, a basso contenuto di grassi e senza conservanti.

Il programma proposto ha effetto depurativo e antiossidante, aiuta a eliminare le scorie in eccesso e il gonfiore addominale, combatte la ritenzione idrica e facilita le funzioni digestive.

E’ una soluzione perfetta contro l’alimentazione disordinata, data dalla mancanza di tempo e dai ritmi frenetici della città. E’ ideale per contrastare l’eccessivo consumo di carboidrati e di cibi troppo raffinati.

I piatti sono preparati in laboratorio in modo artigianale, con cottura al vapore che ne mantiene vive le sostanze e i nutrienti. Il menù giornaliero è vario e abbondante così da soddisfare il palato e dare senso di sazietà. Si compone di una prima colazione vegan, con un muffin o una fetta di torta, a pranzo e a cena verdure di stagione cotte o crude in combinazione con un cereale, solitamente integrale e/o proteine vegetali quali legumi, soia,  tofu.

Il ciclo dura 5 giorni, inizia il lunedì e finisce di venerdì. Per una maggiore efficacia, è possibile prolungarlo con dei cicli consecutivi. Nei giorni di pausa (sabato e domenica) vengono forniti consigli e suggerimenti per consolidare i benefici raggiunti.

Il packaging semplice e dai colori naturali è realizzato in carta compostabile, ottenuta dalla degradazione batterica di rifiuti umidi domestici e riutilizzabile in agricoltura come fertilizzante naturale. Seguono lo stesso principio le posate in Mater-Bi, bioplastica derivata dal mais con un processo di decomposizione breve.

Il progetto è stato ideato da Giordano Salvatori, proprietario di NaBi – Natura Biologica – locale milanese specializzato in menù biologici, con la consulenza del Dottor Marco Spadaro, medico nutrizionista e omeopata. Tutti i prodotti Edù sono preparati nel laboratorio di SoloVeg, servizio di delivery vegano.

 

EDÚ – the vegan therapy

Prenotabile telefonando allo 02.39970435
dal lunedì al venerdì dalle h 9.30 alle 14.30
oppure acquistabile con un click al link www.soloveg.com/edu

Costi
1 ciclo base da 5 giorni a € 170
2 cicli consecutivi – 10 gg – a € 325
3 cicli consecutivi – 15 gg – a € 475
4 cicli consecutivi – 20 gg – a € 620
Sempre 3 pasti al giorno con consegna dal lunedì al venerdì.

Indira Fassioni


Food, Il giardino delle delizie, Nerospinto Fine Selection, Nigthlife

Spice Bistro&Bar: il nuovo gastro-bistro di Milano

14 novembre 2015 • By

Aperto da poco più di un mese Spice Bistro&Bar è il nuovo gastro-bistro di Misha Sukyas, un progetto innovativo in cui il cliente è il vero punto focale. Ricerca per il prodotto e l’impiattamento, abbinamenti di aromi e sapori originali, senza che il cliente perda le tracce della sua confort-zone.

Un approccio alla scoperta della buona cucina alla portata di molti, anche dei più giovani, attraverso porzioni e prezzi più moderate che invitano alla scoperta, a provare qualcosa di diverso senza il disagio e la paura che circonda spesso e volentieri il fine-dining.

La particolarità di questo gastro-bistrò, come lo definisco io, è che cambio sempre menù, due volte al giorno, e infatti scrivo personalmente a mano sia quello del pranzo sia quello della cena”: così lo chef milanese di origine armena Misha Sukyas, 35 anni, definisce il locale. Formatosi al liceo artistico, Misha è un “visualizzatore”, un architetto del gusto con un percorso personale camaleontico come le sue creazioni. Dalla sua prima esperienza, giovanissimo, in un ristorante di famiglia a Cabo San Lucas, Misha resta affascinato dall’atmosfera corsara che respirava in cucina. Poi è la volta di Londra, a 18 anni e poi l’Olanda, dove incontra Moshik Roth, chef israeliano di “avanguardia spietatissima” come lui stesso racconta, e paladino della cucina “tecno-emozionale”.

Un menù dinamico, trasversale, dove non vi sono regole, categorie e portate come antipasto, primo e secondo; un menù che cambia quotidianamente, in versione più snella e rivista per il pranzo. Questo grazie soprattutto ad una vera e propria collaborazione con fornitori selezionati accuratamente, come Sergio Motta per le carni e gli insaccati, l’Ortolano di via Canonica e Silvestro Mandara per i formaggi e le basi del gelato.

Attenzione alla qualità ed alla stagionalità: due dei principi cardine per la spesa e sulla quale poggiava l’odierna bistrattata nouvelle cuisine che doveva rappresentare l’essenza di un prodotto fresco e quotidiano di qualità, anziché l’attuale concetto di micro-porzione.

I cocktail hanno un ruolo decisamente importante, l’abbinamento cibo-cocktail è una delle ultime frontiere che sta sempre più ricevendo consensi ed è stata creata una lista ad hoc affinché possano essere un ideale accompagnamento per tutta la cena; oltre ad essere i principali protagonisti del pre e dell’after dinner.

Spice bistrò&bar è il luogo dove far nascere nuovi must come Parmigiana e Champagne, un luogo dove non vi sono regole se non quella di lasciarsi andare per vivere una piacevole esperienza.

 

Spice bistro&bar

via De Amicis, 4 – Milano
spicebistrobar@yahoo.com
www.spicebistrobar.com
Chiuso la domenica

 

 


Food, Il giardino delle delizie, Lifestyle, Nerospinto fine selection

TRADIZIONE ALLA CANTINETTA DEI VERRAZZANO

4 giugno 2015 • By

Nel cuore di Firenze, nella zona pedonale a pochi minuti a piedi da Piazza della Signora, fa capolino la Cantinetta dei Verrazzano.

Un panificio storico recuperato dalla rinomata Famiglia Cappellini, proprietaria del Castello di Verrazzano, nel 1992. Un grazioso Bistrot con cantina – enoteca dalle atmosfere retrò che racconta suggestioni ed emozioni.
Un ambiente accogliente e signorile dove deliziare il palato con prelibatezze “artigianali” tutte prodotte in loco o provenienti dalla fattoria Castello di Verrazzano come i vini, i salumi, il miele, l’olio o l’aceto.
Una cucina tipicamente toscana che porta in tavola piatti della tradizione come i Crostini Toscani o la Cecina accompagnati dalle importanti etichette dei vini Verrazzano.

Sara Biondi

Cantinetta dei Verrazzano
Via dei Tavolini, 18/r, 50122 Firenze
055 268590


Food, Il giardino delle delizie, Lifestyle, Nerospinto fine selection

La Pasticceria Freni inaugura il nuovo dehor

30 maggio 2015 • By

La Pasticceria siciliana Fratelli Freni, marchio storico nel cuore dei giardini pubblici di Porta Venezia a Milano, si arricchisce di un fantastico dehor dove poter gustare un delizioso pranzo o concedersi una meritata pausa dopo una frenetica giornata lavorativa.

Luogo irresistibile e moderno dall’arredamento contemporaneo impreziosito da un team giovane, preparato, educato e pronto ad accogliere e coccolare la clientela.
Mario Freni, il proprietario, è un uomo affascinante, amante della cucina, affabile, che avvera i desideri dei clienti dando loro preziosi suggerimenti che soddisfano anche i palati più esigenti.

La pasticceria è nata nel 1914 per opera del nonno Salvatore e ancora oggi è a conduzione esclusivamente familiare: alla guida vi sono Mario e suo fratello Carlo. Nonostante l’azienda sia cresciuta all’estero (Londra, Vienna, Saragozza, Zurigo, Mosca e San Pietroburgo) il marchio è rimasto uguale: il carretto siciliano trainato dal cavallo.
La missione è puntare all’essenza del gusto, senza alterazioni o manipolazioni. Mangiare i prodotti di altissima qualità non è solo un piacere per il palato, ma un viaggio nella storia della memoria siciliana.

Assolutamente da provare sono il gelato alla ricotta con cannella in polvere o al gusto di gelsomino, la fresca granita alle mandorle, al caffè, al limone, ai gelsi neri, la tipica brioche siciliana, il cannolo alla ricotta e il caffè con l’aggiunta della panna fresca. Ma le delizie non finiscono qui: innumerevoli dolcetti fanno venire l’acquolina in bocca solo osservando la vetrina! Per non parlare dei piatti salati freddi da degustare a pranzo: la burratina con salmone affumicato, timo e pepe; il salmone affumicato con limone di Sorrento e avocado; i sandwich farciti preparati con pane ai cereali e le brioches al sesamo ripiene di prosciutto crudo irpino, mozzarella di bufala o burrata.
Fabio Canizzaro, barman d’eccezione che ha lavorato nei migliori locali di Milano, offre ai clienti un indimenticabile happy hour. Consigliatissimo è lo Spritz Freni: vermouth Martelletti, prosecco, soda, una spruzzata di cannella e una fetta d’arancia.

Il matrimonio tra materie prime di alta qualità, minuziosa cura dei dettagli, tradizione culinaria siciliana e modernità nell’arredo con l’incursione di artisti che arricchiscono il fascino del locale, fanno della Pasticceria Freni un luogo pregiato ed amato da più di 100 anni.

Indira Fassioni

Pasticceria Fratelli Freni – Corso Venezia 43, 20122 Milano
Lun – Ven: 8.00 – 21.00
Sab – Dom: 9.00 – 19.30

Contatti:
tel. 02 8421 5954
info@pasticceriafreni.com
http://www.pasticceriafreni.com

 


Food, Il giardino delle delizie, Lifestyle, Nerospinto fine selection

Il gusto della Sicilia all’Estathé Market Sound

28 maggio 2015 • By

Cocò Ortigia nasce dall’idea di esportare il Gusto Culinario Italiano nel mondo e in particolar modo quello Siciliano. Cocò Ortigia si pone l’obiettivo di assicurare un’autentica esperienza culinaria siciliana, attraverso l’utilizzo di antiche ricette dell’isola e dei migliori prodotti, altamente selezionati.

Cocò Ortigia è presente all’Estathé Market Sound, nell’area street food ed è vivamente consigliato da Gambero Rosso. È possibile anche organizzare catering per brunch o aperitivi a base dei tipici prodotto siciliani per eventi privati o feste previa organizzazione.

Il nome Cocò deriva dalla desinenza della parola Rococò, forma d’arte diffusasi in Sicilia intorno al XVIII secolo, che trova nell’architettura di Noto una delle sue massime espressioni insieme all’arte Barocca. Testimonianza lampante ne è il celebre Palazzo Nicolaci, le cui statue raffiguranti angeli diventano l’emblema del marchio stesso.

Tra le gustose specialità gli arancini, i cannoli e i biscotti di mandorla che potrete accompagnare con vini siciliani tra cui Donna Fugata, Cusumano, Rudinì, Tasca d’Almerita.

Se siete all’Estathé Market Sound, fate un salto allo street food truck di Cocò Ortigia per fare un salto diretti in Sicilia con le papille gustative!